Plasma iperimmune -Emergenza Covid 19

Email

 

Plasma iperimmune, a cosa serve e come donarlo

 Vai all'articolo


 

Chi può donarlo 


Proprio per le caratteristiche di “iperimmunità” del plasma richiesto, non tutti i soggetti già affetti da Covid-19 possono donare. Occorre, infatti, che il plasma abbia una massiccia presenza di anticorpi neutralizzanti: il titolo infatti dovrà risultare, sulla base degli opportuni “test di neutralizzazione”, superiore a 1:160.

Per donare è necessario inoltre essere guariti dal Covid da almeno 14 giorni e deve essere comprovata la negatività del donatore attraverso un tampone molecolare già effettuato.

 Le donne possono donare plasma per produrre medicinali plasmaderivati, ma non plasma destinato ad uso clinico, ovvero alla trasfusione senza trasformazione industriale, come nel caso del plasma iperimmune. Questo perché le potenziali donatrici che hanno avuto anche una sola gravidanza, seppure non portata a termine, sviluppano anticorpi cosiddetti anti-Hna o anti-Hla

L'Assessorato regionale alla salute ha individuato in Sicilia 8 centri abilitati ad applicare il protocollo “Produzione di plasma iperimmune anti SARS-CoV-2 da donatore guarito e per il trattamento di pazienti critici affetti da COVID-19”

  Si tratta dei Policlinici di Palermo e Catania, delle Asp di Ragusa, Trapani e Caltanissetta e delle Aziende ospedaliere Garibaldi (Ct), Papardo (Me) e Villa Sofia-Cervello (Pa), già in possesso dei requisiti specifici previsti dalle Linee guida per la produzione del plasma iperimmune anti Sars-Cov2 e collegati alle Unità cliniche di trattamento dei pazienti affetti da Covid-19.

 Tutti i Centri trasfusionali della rete sanitaria siciliana possono raccogliere plasma iperimmune ad uso compassionevole da destinare al trattamento di pazienti affetti da Covid-19.

Di seguito riportiamo le modalità per la Donazione per ogni centro  autorizzato: ( Le modalità sono in continuo aggiornamento e possono subire modifiche   )


Aziende ospedaliere  “Papardo” di Messina

Per donare bisogna scrivere una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Aziende ospedaliere Garibaldi di Catania

Il centro trasfusionale del Garibaldi centro, raggiungibile telefonicamente al numero 095 7594000, è aperto dal lunedì al sabato, dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19.30, e la domenica solo di mattina.


Azienda Ospedaliera Cannizzaro

I soggetti convalescenti da SARS-CoV-2 interessati possono contattare la Medicina Trasfusionale dell’Ospedale Cannizzaro (tel. 095 726 3081 o 726 3084 dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.00, email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

 


Policlinico di Palermo

„cittadini risultati positivi al Sars-Cov-2, sia sintomatici sia asintomatici, possono infatti effettuare la donazione prenotandoso esclusivamente tramite invio di email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. allegando copia del referto del tampone positivo, dei due tamponi negativi e di eventuale certificato di dimissioni, nel caso siano stati ricoverati a seguito della comparsa di sintomi. Sarà il personale dell'ospedale a ricontattare telefonicamente gli interessati per l'appuntamento“

 

Policlinico di Catania

 Per la donazione rivolgersi, previo appuntamento, dal lunedì al gioved', dalle 8 alle 11, al servizio trasfusionale del Policlinico di Catania

Unità di raccolta sangue telefono 095/3781874

Asp di Ragusa


Asp di Trapani


Asp di Caltanissetta

Dal lunedì al venerdì dalle 11.30 alle 13.30  0934559223


Villa Sofia-Cervello  Palermo - 

Cura del Covid, Villa Sofia-Cervello tra i centri autorizzati alla raccolta di plasma iperimmune
„A tale scopo, Villa Sofia- Cervello ha attivato il seguente cellulare 329.4450795 a cui tutti i pazienti guariti, con due successivi tamponi molecolari negativi, possono rivolgersi per attivare la procedura di donazione".“


 Avis Regionale Sicilia

Il candidato donatore che può presentarsi anche in una delle nostre sedi Avis in Sicilia, dovrà rispondere ai requisiti per l’idoneità previsti dalla normativa trasfusionale e a requisiti specifici per il Sars-CoV-2 per poter donare plasma iperimmune. Sarà il medico responsabile della selezione del donatore ad esprimere il giudizio d’idoneità alla donazione di plasma iperimmune, analogamente a quanto avviene in tutti i casi di donazione di sangue o emocomponenti.

Lotta al coronavirus. La protezione civile siciliana in campo con i suoi volontari in azioni di pubblica assistenza

Galleria Fotografica- Volontari Sicilia in Azione (album pubblicato nella pagina ufficiale del DRPC su Facebook ).

 

Un aiuto per continuare ad essere presenti. Donaci il 5xmille 15555 ETNA CLUB C.B. TELECOMUNICAZIONI CF.90025460875

194466240